1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRETHIOPIAN AIRLINESTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

CONDIVIDI

 

Penultimo giorno a La Thuile

Oggi è il penultimo giorno di addestramento per le ultime aspiranti rimaste e la sveglia suona rigorosamente alle 8.00. Dopo un’abbondante colazione, si rifugiano nella nostra stanza da lavoro, dove ancora c’è tantissima roba da fare. Sembra che sia tutto rose e fiori ma qui le mettono subito alla prova per vedere come si destreggiano davanti alla telecamera. Nonostante avessero già preso confidenza con i cameraman, risulta sempre la prova più difficile questa in quanto non è facile parlare in modo spontaneo a un’ occhio meccanico facendo finta di farlo con una persona reale.
Dopo un paio d’ore in cui le ragazze si alternavano tra lo smistamento delle foto e lo scrivere i reportage personali, era giunto il momento di andare ad ultimare alcune delle cose che mancavano ancora: fare benzina e le foto con gli occhiali della Oxo.
Così tutta la carovana ha fatto una breve sosta dal benzinaio prima di avviarsi verso il campo base del week end per fare le foto con gli occhiali appositamente disegnati dal brand per le Donnavventura.
Purtroppo giusto il tempo di fare un paio di scatti che è arrivata una pioggia a fare compagnia al gruppo, tanto da costringerlo a rientrare in albergo per il pranzo previsto per le 13:10.
Dopo un pranzo tipicamente valdostano a base di risotto alla fontina accompagnato da pollo saporito, le ragazze salgono a bordo delle macchine Donnavventura e si dirigono verso l’unico hotel a 5 stelle di La Thuile: “Nira Montana”. Rimangono colpite dall’architettura, dal lusso e dall’utilizzo magistrale di un materiale tipicamente montano: il legno.
Qui, tra una risata e l’altra, si gustano un buon caffè, prima di tornare nuovamente al lavoro in saletta.
Arriva il momento del briefing di approfondimento riguardante le tappe della nuova spedizione. Le aspiranti Donnavventura rimangono senza parole scoprendo un itinerario tanto interessante quanto impegnativo. Concentrate, annotano sui loro taccuini ogni singola parola del capo spedizione e ognuna, in cuor suo, sogna di poter partire.
Finito il briefing, le ragazze salgono nuovamente in macchina per recarsi al campo base dove, come previsto dal turismo responsabile, ripuliscono gli alberi dai cartelli utilizzati durante il weekend di selezione.
Per non trovarsi impreparate durante la spedizione, Salvatore insegna alle ragazze come montare e smontare le tende che verranno utilizzate durante il viaggio. Si stupiscono tutte per la facilità d’uso dell’attrezzatura da campeggio e non vedono l’ora di poterle testare sulle suggestive spiagge esotiche.
Come delle Donnavventura che si rispettano, tornando verso l’hotel, arriva il momento della “carovana” di ASX e di PickUp Mitsubishi.
Quando tornano all’hotel Planibel, le aspetta nuovamente il lavoro al computer e gli ultimi promemoria prima della partenza.
Come ogni venerdì sera, l’appuntamento è con la diretta sulla radio RTL. Una breve presentazione delle 8 finaliste fa rendere conto alle ragazze che quello che stanno vivendo non è solo un sogno.
E’ l’ultima sera di addestramento e le finaliste concludono il loro lavoro tra la gioia di poter riabbracciare la propria famiglia l’indomani e un pizzico di malinconia per la conclusione di questa esperienza.

Marianna, Arianna, Alessia e Vanessa

 
Scroll