AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO

08/09/2019 - LUGANO

Un’altra spedizione è iniziata. Mi sembra di aver fatto ieri, un po’ per gioco, le selezioni per il Donnavventura experience, ma in realtà sono già alla mia terza partenza ufficiale con questa grande famiglia.
L’itinerario 2019-2020, momento storicamente importante per il programma, giunto al suo trentennale, è fatto di grandi contrasti. Spero di riuscire a godere delle mille sfaccettature di ogni luogo che avrò la fortuna di visitare, a partire dalla vicina Svizzera. È proprio da qui, infatti, che prenderà il via il lungo viaggio di quest’anno.
Prima tappa: Lugano. Si tratta di una bella cittadina affacciata sull’omonimo lago che presenta un curato centro storico, con vie di pietra e fiori ad ogni angolo, ma anche un’interessante parte moderna, con eleganti ville che adornano le colline. L’accoglienza per la nostra colorata carovana, che certo non passa inosservata, è stata calorosa e festosa: raramente mi è stato chiesto di fare così tante foto!
E che dire della bellezza del lago di Lugano? Una gemma incastonata tra le verdi rive svizzere che, col sole alto, rivela il suo colore smeraldo. Abbiamo avuto anche la possibilità di navigare con il battello per raggiungere Gandria, un borgo antico poco distante dalla città che merita davvero una visita e poi spostarci a pranzo in un grotto, tipica locanda ticinese affacciata proprio sull’acqua. Inutile decantare le lodi delle prelibatezze locali: come spesso accade in spedizione, c’era proprio da leccarsi i baffi.
Insomma, una prima giornata col botto nella quale tutto è andato per il meglio e che lascia ben sperare per il resto della spedizione.

Scroll