1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

28/07/2018 - ULTIMO GIORNO A LTH

“Carola, sei una delle tre ragazze scelte per la nuova spedizione di Donnavventura 2018-19. Prepara la valigia, sarai protagonista di un’esperienza unica e straordinaria”.
Questa, proprio questa, è la frase che sogno di leggere nella mail che la redazione nei prossimi giorni ci invierà per comunicarci i nomi delle prescelte. Sono cosciente del fatto che la decisione sarà molto dura, ma io incrocio le dita e spero che questo mio sogno si realizzi.
Oggi siamo all’ultimo giorno, e lascio un pezzo del mio cuore e un po’ dei miei sogni qui a La Thuile, in ogni posto in cui ho dormito che fosse una tenda del campo base, un albergo a 4 stelle o la Caserma Monte Bianco che gentilmente ci ha ospitate per una notte e una giornata.
È stata una settimana piena di momenti emozionanti ma anche di tensione; a volte l’agitazione mi ha giocato qualche scherzetto, ma tutto si impara e grazie agli errori si migliora…. sono contenta di avere avuto la possibilità di conoscere le mie compagne di esperienza, tutte nessuna esclusa, con le quali ho stretto dei bei legami e ci siamo fatte molte risate.
Tra le esperienze sicuramente notevoli di questa settimana c’è stata la giornata di martedì nella quale siamo andate a fare una passeggiata a cavallo al mattino e poi ci siamo dirette al confine con la Francia raggiungendo il piccolo San Bernardo. Abbiamo scattato numerose foto anche in un rifugio nei pressi de La Thuile, Lo Riondet, dove poi ci hanno offerto una gustosa merenda composta da torte fatte in casa , panna e succo di mirtilli; di certo non è mancato il cibo in questi giorni di addestramento.
Un altro momento davvero divertente di questa settimana è stata la notte in caserma; non a tutti capita di passare una serata tanto particolare infatti.
Abbiamo dormito e mangiato con i militari e al mattino del giorno successivo abbiamo affrontato la giornata di prove fisiche preparate dagli istruttori dell’esercito che consistevano in numerosi percorsi ad ostacolo, prove di resistenza fisica e di equilibrio. Che dire…abbiamo smaltito molto delle pastasciutte mangiate in questi giorni.
La settimana di addestramento non è stata solo passeggiate e scatti fotografici ma anche lezioni tecniche per imparare a gestire file video e foto durante un ipotetica spedizione, registrare un time code e scrivere un diario di viaggio. Tutte nozioni davvero utili e interessanti per organizzare una grande quantità di materiale e smistarlo; in questo, Lorena, la veterana incaricata di seguirci passo dopo passa in questa settimana, ci ha dato preziosi consigli ed è stata una grande amica, in tipico stile Donnavventura.

Porterò un bel ricordo con me di questa esperienza e ora attendo con ansia di sapere se sarò tra le fortunate che partiranno per la prossima spedizione, così tanto sognata…..

Carola

Scroll