1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

28/07/2018 - ULTIMO GIORNO A LTH

E così è giunta la fine di questa settimana di addestramento per prepararci alla nuova spedizione di Donnavventura. Difficile cercare di riassumere in poche righe tutto quello che è successo in questi giorni ma soprattutto quello che ho provato, un continuo vortice di emozioni forti e contrastanti. Nove ragazze quasi sconosciute, catapultate a vivere insieme 24 ore su 24, senza telefoni, senza contatti con il resto del mondo, lontane dalla solita routine quotidiana. Già soltanto questa potrebbe essere una prova da superare, un’esperienza del tutto nuova, ma non è tutto. Il motivo per cui siamo qui è cercare di incarnare la vera Donnavventura, dimostrare di essere in grado di superare prove impegnative ed essere così pronte a partire per 100 giorni ed affrontare tutte le difficoltà e gli ostacoli di un lungo viaggio.
La settimana è stata molto intensa e ricca di attività: prove audio-video, shooting fotografici, passeggiate a cavallo, percorsi in mountain bike, circuiti di addestramento diretti dall’esercito italiano e tante altre. È stato sorprendente scoprire anche il lavoro che c’è dietro alla realizzazione di un programma televisivo e tutte le mansioni che noi ragazze dovremmo portare avanti in spedizione: le attività inerenti alla guida alberghi e ristoranti e social media hanno riscosso un grande successo! Non vedo l’ora di raccontare a mio padre, che faceva parte degli alpini, che esperienza inedita è stata dormire una notte nella caserma Monte Bianco. Le giornate sono davvero volate nella splendida vallata de La Thuile: non avevo mai potuto apprezzare la bellezza della montagna d’estate!
Una delle cose che sicuramente mi porterò dietro da questa settimana sono i legami che si sono creati con alcune delle ragazze. In poco tempo è nata una sintonia e un affiatamento tale da sembrare di conoscerle da una vita. Non riesco ad immaginare che grandi amicizie possano nascere dopo una spedizione intera insieme!
La voglia di partire era già tanta prima di partecipare alle selezioni di Donnavventura, ma ora che sono arrivata ad un passo da quest’occasione unica non posso che sperarci con tutta me stessa. Mi rendo conto che non sarà una passeggiata, ma sono convinta che vivere questa esperienza sarà un insegnamento di vita sotto tanti aspetti. Adesso non mi resta che aspettare con ansia la mail che ci comunicherà chi saranno le fortunate prescelte. A prescindere da come andrà, sono felice perché penso che una delle cose più importanti sia essere se stessi al 100% e io qui mi sono sentita libera di esprimere la mia identità senza dover far finta di essere qualcuno che non sono.
In conclusione, un grande abbraccio dalla gigante del gruppo, ma che se serve può abbassarsi per entrare nello schermo!

Alessandra

Scroll