1A CLASSE - ALVIERO MARTINIRICOLARTL 102.5HOTELPLANMITSUBISHISHISEIDOAITRTOURING CLUB ITALIANOESERCITO ITALIANO

22/07/2018 - LA THUILE - La scelta

Siamo arrivate a domenica, ultimo giorno di questo intenso weekend. Il sole sorge presto e la tenda s’illumina: è tempo di alzarsi! Dopo una bella tazza di latte e caffè e una brioche, ci prepariamo per le ultime due prove: le foto in costume e il “personal show”, una sorta di mini spettacolo in cui ognuna di noi dovrà mostrare, in breve tempo, qualcosa che la rappresenti.
Giusto il tempo di attendere l’arrivo del sole e in un attimo siamo in costume nel bel mezzo della valle valdostana! Dopo le foto di rito ci rivestiamo e iniziamo a pensare a come preparare al meglio la sfida successiva. Inizialmente ero convinta di esibirmi con alcune ruote, rondate e verticali, in memoria dei miei anni di ginnastica artistica, ma poi ho optato per un aneddoto sui miei primi giorni di università. Ascolto e osservo con attenzione tutte le altre ragazze, quanti talenti e quante risate! Ci dirigiamo poi verso la tenda comune per un ultimo pranzo. Una volta sazie forse arriva un po’ di sonno, ma subito l’entusiasmo per la proclamazione delle 8 finaliste ci fa tornare l’adrenalina a mille! Radunate sotto il tendone Ricola, ci guardiamo l’una con l’altra con sguardi eccitati e curiosi. Iniziamo a sentire i primi numeri delle ragazze prescelte, e quando sento chiamare il mio numero non posso che
saltare in piedi e gioire con le braccia al cielo, che emozione! Le ragazze con cui ho legato questi giorni mi avevano ripetuto più e più volte che erano convinte che avrei passato le selezioni, ma sinceramente lo prendevo più come un complimento che come un dato di fatto. Sempre loro mi corrono incontro, ci abbracciamo e inevitabilmente scende qualche lacrima di gioia. Con l’euforia alle stelle chiamo velocemente i miei cari per avvertirli della mia permanenza prolungata a La Thuile e mi rendo conto di essere ancora totalmente frastornata. Salutiamo i pullman con le ragazze che rientrano a Milano e ci trasferiamo in hotel. Subito comprendo a pieno le parole di una delle veterane: “Con Donnavventura inizi ad apprezzare le piccole cose”, ed ecco che l’idea di una doccia calda e un letto sono un sogno che diventa realtà! La cena e la passeggiata digestiva sono un ottimo momento per iniziare a conoscere le altre ragazze con cui condividerò questa settimana e con cui sono sicura si creeranno dei bei legami.
Si conclude questa giornata piena di emozioni: penso di non aver ancora realizzato tutto quello che è accaduto, ma probabilmente domani al mio risveglio sarò più in grado di rendermi conto di essere a un passo da una delle esperienze più belle della mia vita.

Alessandra

Scroll