RICOLAJEEP1A CLASSE - ALVIERO MARTINIMASTERCARDSANDISK
 

Si riparte!

Donnavventura riparte con lo stesso entusiasmo di sempre ma con tante novità che si scopriranno pian piano…
L’edizione di quest’anno è dedicata all’Italia e la nostra prima tappa è Portofino, la bella, inconfondibile e romantica Portofino che tutto il mondo conosce.
Scegliamo come campo base un luogo davvero magico, dal quale si domina il golfo del Tigullio, il Leccio Luxory Resort, un’oasi di pace circondata dagli ulivi e avvolta dal profumo del mirto e del corbezzolo.
Anche se siamo solo all’inizio di aprile, la giornata è spettacolare, il sole splende e, posati i bagagli, infiliamo il costume da bagno per andare in piscina. E’ ancora un po’ presto per fare il bagno, però di sole ce n’è in abbondanza! Direi che la stagione 2022 non poteva cominciare in modo migliore.
Dalla piscina si può osservare il grande leccio che domina il crinale. Viene considerato un’armia, un punto di riferimento sulla terra ferma, per chi naviga.
La sala da pranzo è vetrata su tre lati e anche da qui la vista è mozzafiato; scegliamo un piatto che parla di territorio e di tradizione, le trofie al pesto, Liguria al cento per cento!
Dopo pranzo scendiamo verso Portofino, la piazzetta si apre davanti ai nostri occhi, regalandoci una delle cartoline più iconiche del nostro Paese.
Le sue case alte, stette e dai colori pastello, creano un orlo compatto che segue il profilo della baia.
Nei mesi estivi il porticciolo è gremito di barche e la piazzetta straripa di gente, in questo periodo è più tranquilla ma pur sempre animata; sono molti i turisti stranieri, a tendere l’orecchio si direbbe soprattutto inglesi e francesi.
Passeggiamo, fotografiamo, sbirciamo nelle vetrine dei negozi prima di rientrare al nostro campo base.
Organizziamo il lavoro, come di consueto e poi scendiamo per cena, ci hanno preparato dei piatti davvero speciali, anche la cucina è un punto di forza di questo luogo incantevole.
E dopo aver concluso in dolcezza con qualche meringa spolverata di cacao e biscottini vari, torniamo al lavoro.

 
Scroll