RICOLAJEEP1A CLASSE - ALVIERO MARTINIMASTERCARDSANDISK
 

Scopriamo insieme Lampedusa...

La nostra giornata è iniziata con un magnifico risveglio sul mare. Questo paesaggio ci ha accompagnate anche durante la colazione sulla terrazza arredata in stile modern chic. Un’ottima colazione con una grande varietà di dolci e cereali. Buonissime le varie tipologie di miele locale.
Dopo esserci concesse qualche scatto e un po’ di relax al sole, siamo salite sulle nostre Mehari per dirigerci verso il porto.
Durate il tragitto siamo rimaste colpite dalla bellezza e vivacità dei colori di una scala in muratura: la scala colorata costruita agli inizi del ‘900 per collegare il porto con la via Stazzone.
Arrivate al porto, ad attenderci c’era Gioacchino con il fratello Enzo sulla sua barca “Santuzza”. Inizia la nostra fantastica navigazione per il cristallino mare di Lampedusa!
Appena preso il largo ci siamo divertite ballando un po’ tutte insieme.
Dopo aver ammirato le acque trasparenti e piene di pesci, tutte a tavola per gustare il pranzo preparato rigorosamente da Gioacchino.
Abbiamo iniziato con un antipasto di crudi: gamberetti con pistacchi, orata e triglie all’arancia. Un primo piatto da leccarsi i baffi: calamarata con sugo di crostacei. Fragole e albicocche con zucchero per finire.
Un pranzo unico!
Finito di mangiare ci siamo rilassate sui cuscini di prua cullate dal mare.
Prima di rientrare nel porto abbiamo continuato il nostro tour potendo vedere delle grotte inedite e dei resti della seconda guerra mondiale.
Orami si era fatta l’ora di rientrare in porto e contentissime della giornata passata sulla barca, abbiamo messo in moto i Mehari per andare a fare una merenda veloce con un fresco gelato al “bar dell’amicizia”.

 
Scroll