RICOLAJEEP1A CLASSE - ALVIERO MARTINIMASTERCARDSANDISK
 

Una nuova giornata ci aspetta!

Mattinata ricca d‘impegni per le ragazze che prima però hanno fatto una squisita colazione nella veranda del Botania.
Alice ci ha raccontato che come campo base è stata scelta una location green ed ecosostenibile vista la filosofia di Donnavventura. Prima di raggiungere uno dei giardini più famosi d’Europa, Ali e Fra hanno controllato gli scatti fatti nella mattinata rilassandosi nel verde.
Alice ci ha anticipato che ci sarà una regata a cui le ragazze assisteranno da un punto molto panoramico.
Arrivate al giardino “La Mortella” ci ha accolte la direttrice Alessandra che ha raccontato ad Ali e alle ragazze la storia del giardino. Siamo rimaste senza parole dalla bellezza del giardino e dalla varietà delle piante. La direttrice ci ha raccontato che il giardino è la meta più visitata dell’isola con circa 70.000 presenze l’anno. Ci ha fatto vedere dei fiori molto rari provenienti da tutto il mondo.
Prima di terminare la nostra visita abbiamo incontrato dei giovanissimi musicisti: il quartetto Shaboriz che ci ha suonato vari pezzi di musica classica tra il verde del giardino.
Contente di questa esperienza, le ragazze, prima di andare alla Chiesa del Soccorso, piccola sosta per ammirare il panorama del porto e del Torrione.
Con il driver Antonio ci siamo dirette alla Chiesa del Soccorso a Forio da cui abbiamo potuto osservare la partenza della regata. ScheriaCup24 è una competizione di vela unica ed originale. Consiste in una regata di 24h no-stop di navigazione intorno all’isola, e vincerà chi compirà il maggior numero di miglia. Dopo aver visto la partenza delle numerose barche, siamo andate alla bottega Keramos dove abbiamo potuto ammirare dei bellissimi oggetti d’artigianato dipinti a mano. Titti ci ha presentato la signora Giovanna che da oltre vent’anni fa questo lavoro. Francesca invece è stata con due giovani studentesse per farsi raccontare qualcosa.
La mattinata si è ormai conclusa e le ragazze si dirigono verso Sant’Angelo fermandosi prima ad ammirare il panorama sul mare.
A “La Conchiglia” ci stava aspettando Paolo, il proprietario del ristorante. Ci ha proposto degli ottimi piatti di pesce, iniziando con un antipasto misto per poi passare ad un’orata alla griglia accompagnata da un’insalata di finocchi e arance. Il nostro pranzo è stato allietato dalla compagnia di Claudio e Giulio, due musicisti ischitani, che ci hanno cantato molte canzoni napoletane.
Purtroppo ha iniziato a piovere e quindi le ragazze sono rientrate in hotel e ne hanno approfittato per lavorare nella rilassante “Garden house”.
La nostra giornata si conclude con una cena green: minestrone con varie verdure (piselli, zucchine, broccolo, sedano, patate…) e una tisana tiepida al ristorate “Corbezzolo” del relais Botania.
Non abbiamo però resistito alla tentazione e ci siamo concesse un assaggio di delizia al limone.

 
Scroll