RICOLARONCATOFRANCOROSSOJEEP
 

Zanzibar, il primo giorno in terra africana

Dopo otto ore di volo aereo, siamo atterrate sul suolo africano, ancora un po’ disorientate ma felici!! Alle prime luci dell’alba scendendo dall’aereo, ci siamo dirette verso il ritiro bagagli, messo un nuovo timbro sul nostro passaporto e ci siamo dirette fuori dall’aeroporto dove ci attendeva una navetta per accompagnarci al nostro primo “campo base”… il Diamond Mapenzi Resort!!! Il tragitto è durato quasi un’ora, ma ne è valsa la pena… abbiamo avuto modo di osservare la vera vita africana che prendeva forma per le strade cittadine di Zanzibar…
L’ equipe del Diamond Resort ci ha ben accolte al nostro arrivo. Abbiamo fatto il check-in ed abbiamo lasciato le nostre valigie in camera. Ma…una vera Donnavventura, non può rimanere con le mani in mano, quindi, ci siamo incamminate verso la spiaggia, curiose di scorgere il nuovo paesaggio. Nascosto tra le lunghe palme africane proiettate verso l’infinito e piene di noci di cocco, davanti i nostri occhi si è aperto uno scorcio meraviglioso… un’acqua cristallina che brillava sotto i raggi solari, una barchetta in mare aperto, in balia delle onde, con a bordo alcuni pescatori del posto intenti a pescare, gruppi di masai che volevano mostrarci le meraviglie della loro terra proponendoci escursioni e dandoci un caloroso benvenuto nella loro terra… hakuna matata!!!

Redatto da: Beatrice

 
Scroll