RICOLAJEEP1A CLASSE - ALVIERO MARTINIMASTERCARDSANDISK
 

Le grotte del Cammello e del Tuono

Sveglia presto per le nostre reporter! Oggi le aspetta una particolare avventura; saliranno sul gozzo più antico di Marettimo! Particolare e caratteristico perché nel mese di agosto porta in giro la madonna.
Il gozzo le porterà a curiosare attorno all’isola e chissà cosa scopriranno!
Navigando, si lasciano trasportare dal vento e dalle onde fino ad arrivare alla grotta del Cammello, suggestiva perché la luce entra da una cavità e forma dei giochi d’acqua molto particolari all’interno della grotta.
Questo luogo prende il nome di grotta del Cammello perché all’entrata sulla sinistra l’insieme di rocce formano una sorta di cammello .
Rimaste colpite dalla bellezza di questa grotta, le giovani reporter decidono di proseguire il loro giretto in barca, raggiungendo così un’altra grotta denominata “Grotta del Tuono”: grazie alla sua ampiezza, all’arrivo del temporale il tuono rimbomba talmente forte all’interno della grotta, che si dice si senta fino al centro di Marettimo!
Dopo aver visto queste due chicche di Marettimo, le ragazze hanno un leggero languorino!
Tornano sulla terra ferma per gustarsi l’ultimo pranzetto di pesce e insalata a Marettimo.
Tornando verso il residence, si fermano vicino al castello di Punta Troia, che sorge aggregato in cima ad un promontorio, per poter raccontare ancora qualche chicca di quest’isola.
Per potersi godere in bellezza l’ultimo tramonto siciliano, le Donnavventura a bordo di un fuoristrada, attraversano un sentiero sterrato nella foresta di Marettimo e arrivano su un promontorio .. da qui la vista é a dir poco mozzafiato!
Passeggiano dal faro lungo un sentiero che le porta vicine alle rocce che sporgono sul mare.
Chiacchiere, sorrisi ed emozionanti sguardi.. mare, tramonto e natura incontaminata.. perfetto connubio per concludere questo tour dell’isola!
Ma.. é già ora di cena! Le nostre giovani reporter, sempre affamate, tornano del centro del paese per degustare una squisita zuppa di aragosta e degli antipasti misti di cruditée di pesce.
Tornano nel loro campo base immerso nel verde e salutano così l’isola di Marettimo. Ora devono riposare, domani le aspetta un lungo viaggio di ritorno verso nord.
Buonanotte!

 
Scroll