AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO

08/09/2019 - LUGANO

Ed eccomi qui. E’ il 6 settembre 2019 ed io sono pronta a partire per questa spedizione che segna i 30 anni di donnavventura.
Che dire, ho aspettato questo giorno da tempo e il mare di emozioni che mi travolge è immenso.
Non vedevo l’ ora di partire e buttarmi in questa nuova esperienza che mi arricchirà veramente ma veramente tanto, questo lo so.
Dopo aver trascorso un giorno a Milano per sistemare le ultime faccende pre-partenza, abbiamo caricato con i nostri bagagli le coloratissime Jeep e siamo partite in direzione Lugano.
Non ero mai stata in Svizzera prima d’ora e devo dire che questo è stato un grossissimo sbaglio poiché ha un paesaggio in alta quota che, da vera montanara, ho apprezzato moltissimo. Fortunatamente ho potuto immediatamente sfruttare la bellezza di queste montagne provando le diverse attività al parco avventura sul Monte Tamaro: dalla mountain bike alla slittovia, alla tirolese, per poi concludere con un bel lancio da 15 metri da terra. Sicuramente si può affermare che questa spedizione è iniziata con il botto!
Terminato il parco avventura abbiamo raggiunto l’ Hotel the view a Lugano dove ci aspettava un’ invitante cena di tipo Ayurvedico: una tipologia di cucina molto invitante che nasce da una filosofia d vita: “ il cibo è contemporaneamente nutrimento e cura, piacere e ricarica energetica” e questo ci insegna a scegliere ciò che davvero ci serve apprezzando ogni sapore e quindi godere appieno del nostro nutrimento e della nostra rigenerazione il che è molto importante soprattutto per coloro che , come noi, conducono una vita movimentata e all’insegna dell’avventura.
Rifocillate e riposate questa mattina abbiamo girovagato per le piccole e strette viuzze di Gandria (piccolo paesino vicino Lugano raggiungibile solo in battello) ed anche qui sono rimasta affascinata dal panorama; questo piccolo borgo sorge ai piedi del monte Brè e sulla costa dell’ immenso lago di Lugano.. penso proprio che ci ritornerò per una bella vacanza tra “mare” e montagna!
Nel pomeriggio siamo stati accolti dal sindaco di Lugano che ci ha dato un caloroso benvenuto ed un sentito augurio per ciò che ci attenderà : circa 100 giorni di esplorazione.
Dopo aver ascoltato i graditissimi consigli del sindaco, siamo salite a bordo delle nostre Jeep con le quali abbiamo attraversato tutto il centro di Lugano compresa la vivissima piazza della Riforma proprio al centro di Lugano.
Terminata la parata abbiamo continuato il nostro viaggio verso Andermatt, un piccolo pesino in quota ed anche qui non posso non amare il panorama che c’ è.. penso si sia capito ormai, coglierò con lo sguardo ogni sfumatura ed ogni particolare in questo viaggio, proverò delle emozioni incredibili davanti a qualsiasi tipo di scenario ambientale, ma ovunque io vada ciò che è montagna sarà sempre casa per me.
Bene, vi lascio con questa piccola riflessione per ora, ma solo per ora!
A presto,



Scroll