AITRRICOLASHISEIDO1A CLASSE - ALVIERO MARTINITOURING CLUB ITALIANOBFGoodrichJEEPMASTERCARDESERCITO ITALIANO

13/09/2019 - LA PRIMA SETTIMANA

È già una settima che indosso i panni della Donnavventura, di nuovo. Durante la spedizione si ha una strana concezione del tempo, quanto meno nella mia esperienza personale. Da un lato sembra volare, perché ci sono sempre mille cose da fare, vedere, organizzare, cogliere e vivere. Dall’altro non si capisce mai fino in fondo l’arco temporale nel quale sono state fatte tutte le predette mille cose: potrebbero essere passate due settimane o solo due giorni.
Durante questa settimana abbiamo lasciato l’Italia e, in carovana, abbiamo raggiunto la Svizzera, facendo una prima tappa a Lugano e dintorni per poi spostarci verso l’interno e raggiungere, per esempio, il lago di Brienz e, infine, siamo arrivati a San Gallo. I paesaggi che ogni giorno allietano i nostri occhi sono da cartolina. Prati di un verde brillante si arrampicano fino in cima alle montagne, per lasciare spesso il posto al bianco abbagliante di qualche cima innevata ed al celeste acceso del cielo. Le casette che compaiono di tanto in tanto sono classicamente in legno, con il tetto spiovente e sono adornate con coloratissimi gerani, in pieno stile alpino. Mi aspetto di veder saltar fuori Heidi e Fiocco di Neve da un momento all’altro. È la classica cornice che si immagina per trascorrere un periodo in pieno relax e staccare la spina dal caos della vita di tutti i giorni.
Ancor più belli e suggestivi sono i laghi che si trovano nel cuore del paese elvetico. La loro acqua è estremamente chiara e spesso si può addirittura bere. Quello che mi è piaciuto di più è il lago di Blausee, uno zaffiro incastonato in un bosco secolare. La sua atmosfera fiabesca fa venir voglia di sedersi sulla sua riva e godersi, con estrema pace, la serenità che trasmette.
È stata una settimana ricca, come sempre d’altronde, ma è solo la prima. Tanti nuovi luoghi attendono di illuminare i nostri occhi curiosi.

Scroll